LICEO SCIENTIFICO OPZIONE SCIENZE APPLICATE

Oltre al Liceo Scientifico tradizionale, previsto dal Nuovo Ordinamento, a partire dall'a.s. 2012-2013 viene attivato il Liceo Scientifico Opzione Scienze Applicate. Il Liceo delle Scienze Applicate è un indirizzo di studio di durata quinquennale, previsto dal Nuovo Ordinamento, che raccoglie l’eredità del liceo sperimentale scientifico-tecnologico.
Questo corso di studi si propone di rendere organica la formazione in un quadro culturale unitario collegando il sapere umanistico  con quello scientifico e quest'ultimo con quello tecnologico; mira a fovorire l’acquisizione di conoscenze, abilità, competenze, linguaggi e metodi propri delle scienze matematiche, fisiche, chimiche, biologiche, dell’informatica e delle loro applicazioni anche attraverso la pratica laboratoriale.
Offre una formazione di base ampia, utile ad interpretare la realtà con atteggiamento critico, razionale, ma anche creativo e progettuale e richiede interesse ad approfondire i saperi attraverso la ricerca e lo studio teorico, capacità critiche di elaborazione teorica, autonomia nello studio individuale, prerequisiti nel metodo di studio.

A conclusione del percorso di studio, gli studenti, oltre a raggiungere i risultati di apprendimento comuni, dovranno:
• aver appreso concetti, principi e teorie scientifiche anche attraverso esemplificazioni operative di laboratorio;
• elaborare l’analisi critica dei fenomeni considerati, la riflessione metodologica sulle procedure sperimentali e la ricerca di strategie atte a favorire la scoperta scientifica;
• analizzare le strutture logiche coinvolte ed i modelli utilizzati nella ricerca scientifica;
• individuare le caratteristiche e l’apporto dei vari linguaggi (storico-naturali, simbolici, matematici, logici, formali, artificiali);
• comprendere il ruolo della tecnologia come mediazione fra scienza e vita quotidiana;
• saper utilizzare gli strumenti informatici in relazione all’analisi dei dati e alla modellizzazione di specifici problemi scientifici e individuare la funzione dell’informatica nello sviluppo scientifico;
• saper applicare i metodi delle scienze in diversi ambiti.

 

Gli studenti in uscita sono in possesso del diploma di liceo scientifico, pertanto il corso trova il suo naturale sviluppo negli studi universitari. Gli studenti possono anche accedere a corsi IFTS o altri corsi post-diploma o trovare impiego come diplomati in quei settori che non richiedono competenze professionali specifiche, ma piuttosto capacità acquisite sulla base di conoscenze generali. Infatti il corso di studio non ha come obiettivo l'immediato ingresso nel mondo del lavoro, ma e' comunque possibile partecipare a concorsi pubblici o accedere a impieghi nell'ambito di aziende di servizio (come bancarie, turistiche, informatiche ecc.).

 

Seguici su Facebook

Statistiche

Contatore siti

Abbiamo 42 visitatori e nessun utente online

Albo on line

albo on line

 

Scansiona il QR Code

icona qr code

Go to top